Club Amici delle Marche

La regione Marche al fine di creare una rete di relazioni stabili con gruppi organizzati di persone che abbiamo maturato o intendono sviluppare un rapporto di amicizia e cooperazione con la comunità regionale,anche in relazione ad un possibile incremento di flussi turistici verso il nostro territorio, con l’introduzione dell’art. 12 bis alla legge 39/97 ha istituito una nuova forma di Associazionismo denominato “Club Amici delle Marche”.

Tale fattispecie prevede la possibilità di istituire associazioni all’estero da parte di stranieri, che pur non avendo il vincolo di residenza o discendenza dei membri nati nelle Marche, siano legati ad alcune città marchigiane sulla base di accordi di gemellaggio o per altri rapporti ad esempio turistici, culturali od economici.

Il riconoscimento di queste associazioni comporterà anche l’iscrizione in un apposito albo regionale.