Gemellaggi nelle Marche

Comuni, Province, Comunità Montane

L'indagine, ultimata a gennaio 2009, ha coinvolto tutto il territorio regionale ed ha evidenziato che i gemellaggi mirano prevalentemente a ricostruire il legame con l’emigrazione marchigiana in Europa del secolo scorso : Germania, Francia, Austria e Svizzera sono i paesi verso cui si orientarono i nostri lavoratori marchigiani e con i quali vengono sottoscritti importanti gemellaggi. In particolare Germania e Francia sono gli  stati  privilegiati  per porre in essere iniziative di partenariato.

Molti sono anche i gemellaggi attivati con  i Paesi dell’ Est Europa ( Albania, Romania, ….), finalizzati sia alla cooperazione reciproca, sia alla creazione di legami forti con popoli dalla lingua e dai costumi assai differenti.

Seguono poi i gemellaggi con il Sud America, in particolare con l’Argentina, ove ingente fu l’emigrazione marchigiana agli inizi del secolo XX; degni di rilievo sono anche  i gemellaggi instaurati con Paesi  Africani ( per lo più con finalità  di cooperazione, promozione e sviluppo),  addirittura in numero inferiori rispetto a quelli attivati  con il Nord America.