Le sedi della Regione Marche

La Sede di Ancona

Il numero di telefono principale è + 39 (0)71 8061

Per informazioni su tutte le sedi e gli uffici regionali  consultare il sito www.regione.marche.it 

La Sede di Roma

La sede della Regione Marche a Roma:

  • cura i rapporti ed i collegamenti con le sedi istituzionali ed   amministrative dello Stato centrale e con le altre Istituzioni pubbliche nazionali;
  • cura, con il Capo Gabinetto, le attività del Presidente nella Conferenza Stato-Regioni e nella Conferenza Unificata;
  • assiste le strutture della Giunta  regionale negli incontri tecnici della Conferenza dei Presidenti, della Conferenza Stato-Regioni, negli incontri interregionali ed in quelli tecnici con enti centrali;
  • assicura l’informazione ed il monitoraggio di provvedimenti in itinere di interesse regionale.

 

CONTATTI REGIONE MARCHE

Sede di Roma
Via Parigi, 11
00185  - Roma
Tel.: +39 (0)6/45569786 

Fax: +39  (0)6/45606906

 

La Sede a Bruxelles

A Bruxelles, nel cuore delle istituzioni comunitarie, al numero 6 di Rond Point Schuman è situata la sede comune delle Regioni del Centro Italia, inaugurata da Abruzzo, Lazio, Marche, Toscana e Umbria il 10 marzo 1999. L’apertura è avvenuta all’indomani dell’entrata in vigore della legge n.52 del 1996 che per la prima volta ha riconosciuto alle Regioni e alle Province autonome di Trento e Bolzano la facoltà di aprire propri uffici di collegamento con le istituzioni dell’Unione europea. 

L’idea di dar vita ad una “casa comune” a Bruxelles, senza nulla togliere all’autonomia dei cinque uffici di collegamento regionali, derivava dalla necessità di assicurare a tutto il Centro Italia una posizione rafforzata in Europa in una fase in cui il nostro paese sembrava sempre più tagliato in due tra un nord sviluppato e un sud assistito: una visione schematica e scarsamente rappresentativa delle complessità nazionale, che, perlomeno nel dibattito politico, rischiava di togliere diritto di cittadinanza ad un’identità non solo geografica, ma profondamente radicata nell’economia, nella società e nelle cultura delle cinque regioni.

La scelta della “casa comune” voleva essere anche una spinta positiva verso la coesione e contro la frammentazione, nello spirito di un federalismo solidale e cooperativo, per affermare il ruolo e la visibilità del Centro Italia in Europa partendo dai i punti di forza comuni alle cinque regioni: il tessuto produttivo fondato sulla piccola e media impresa e sui “distretti industriali”, lo straordinario patrimonio culturale diffuso sul territorio, l’ambiente naturale ricchissimo e ancora integro, il turismo come attività economica strategica e chiave di svolta del futuro sviluppo.

 

CONTATTI REGIONE MARCHE:

Rond-Point Schuman, 14

1040 BRUXELLES

 

Segreteria:

Tel.: +32 (0)2 286 85 44

Fax: +32 (0)2 286 85 48

bruxelles@regione-marche.eu

 

Visita il sito delle 5 Regioni Centro Italia www.regionicentroitalia.org